DIVENTA TE STESSA

ANNAMARIA CARBONARO

EGOISMO SANO: PENSARE A SE STESSI SENZA SENSI DI COLPA

Egoismo è una parola che ci fa subito pensare alla sua accezione negativa. Eppure esiste una sfumatura di questo comportamento che può essere un’ottima risorsa. Essere egoisti non vuol dire, come tutti credono, solo imporre la propria volontà sugli altri danneggiandoli al solo scopo di raggiungere un fine personale. Esiste anche un egoismo sano: saper pensare a se stessi senza sensi di colpa. Saper individuare i propri bisogni e tutelarli dall’invasione degli ultracorti. Vediamo insieme come riconoscerlo dentro sé e saperlo esercitare

donna seduta all'aperto su una sedia. indossa t shirt rossa, collana multifido oro e ha i capelli sulle spalle. fa il gesto della vittoria con le dita che sono in prima piano e dietro si vede lei che fa una linguaccia. l'egoismo sano è pensare a se stessi senza sensi di colpa
Sei sicura che essere egoista sia una brutta cosa?

PENSARE SOLO A SE STESSI: COSA SIGNIFICA DAVVERO E PERCHÈ FA PAURA L’EGOISMO SANO E SENZA SENSI DI COLPA

“Sei un’egoista che pensa solo a se stessa!Come hai potuto farmi questo?”: ti sarà capitato di ascoltare questa frase, o di dirla. In questo caso l’egoismo è associato al senso di colpa e, di conseguenza, al dolore arrecato a qualcun’altro. Purtroppo questo crea un caos emozionale nella tua mente e ha messo insieme piani che dovrebbero stare ben separati. Cerchiamo di di riportare tutto al proprio posto e di permetterti di avere un maggiore potere di scelta. E per scoprire che esiste l’egoismo sano: cioè saper pensare a se stessi senza sensi di colpa.

VEDIAMO INSIEME OGNI PASSAGGIO

  • Per prima cosa il senso di colpa non esiste: è un’emozione che ti fa provare qualcun’altro per spingerti a fare qualcosa; te l’hanno insegnato, fina da piccola. Attenzione: è bene diverso dal rimorso, che si riferisce ad un’azione già compiuta di cui ti dispiaci. Ma il senso di colpa arriva prima ancora di compiere qualcosa, all’idea delle conseguenze; spesso è “suggerito” da chi osserva il tuo comportamento e non può più controllarti o, ancora, ti viene addossato rispetto ad un’azione che per te era del tutto normale. Ci hai mai fatto caso?
  • Secondo: siamo abituati a credere di essere responsabili di ogni emozione o sentimento provino le persone di fronte a noi. Ma non è così. Ognuno di noi dà un’interpretazione a quello che vive, osserva in base alla propria storia personale, alle credenze, alla qualità dei suoi pensieri . E in questo tu non hai quasi nessun potere, a meno che non sia un esperto del campo. Anche quando ti dicono “tu mi fai sentire così” il tuo ego può stare tranquillo: non hai questo potere totale. Hai soltanto la capacità di stimolare certe parti del suo inconscio, dei suoi bisogni, dei suoi gusti, che si traducono in un insieme di messaggi neurali.
  • Terzo: se continui a sentirti in colpa ogni volta che devi prendere una decisione o responsabile di come si sentiranno gli altri fai una cosa tremenda a te stessa! Perchè ogni tuo bisogno verrà posposto alla tuo dovere di rendere l’umanità felice. Insomma, nemmeno Iron Man voleva far felici tutti, al massimo salvargli la vita! Ora, posto che tu non abbia super poteri ( se ce li hai contattami), è fondamentale che torni a concentrarti su te stessa e sulla tua felicità. E questo è un tuo dovere, una tua responsabilità. Tu sei l’unica persona che può farlo veramente.
foto di donna fino alle ginocchia con volto in primo piano. sorride, le mani vicino al volto in segno di vittoria. indossa occhiali da sole toni, orecchini a cerchio tondi, una maglia beige trasparente e shorts jeans neri. la felicità senza sensi di colpa è sano egoismo
Desideri essere libera di fare le scelte che ami?

IL POTERE DI SCELTA: PUOI FARE DELLA TUA VITA QUELLO CHE DESIDERI.

RICONOSCENDO IL TUO SANO EGOISMO E LA POSSIBILITÁ DI AMARE SE STESSI SENZA SENSI DI COLPA.

Esercitare il proprio potere di scelta non è facile come sembra, anzi: spesso sei convinta di fare scelte che ti appartengono, di cui sei convinta. Eppure senti qualcosa in fondo a te stessa, un leggero fastidio, non sai come chiamarlo…mal di stomaco? No, anche se ci somiglia molto. Il punto è che non potrai fare mai delle scelte che facciano felice solo te se il tuo primo pensiero è far felici gli altri! Non riesci a darti il permesso di farlo, non c’è corrispondenza tra quello che pensi e quello che senti dentro.

Mi spiego: puoi anche dirti che vuoi dedicarti del tempo, fare qualcosa che sia solo per te…ma, magicamente non ti riesce mai! Il tempo, gli impegni, la zia, la mamma, il cane, il lavoro: sei ampiamente giustificata! In realtà non vuoi davvero farlo, perchè dentro di te, in quel livello in cui nessuno vuole arrivare perchè fa male, la carissima vocina interiore ti sta ricordando che saresti una brutta persona. E le brutte persone non piacciono. Le brave persone sì; e chi sono le brave persone? Quelle che si occupano, prima di tutto, delle loro responsabilità verso gli altri e solo alla fine, se rimane del tempo e se tutti sono d’accordo, possono regalarsi qualcosa. Per questo è fondamentale imparare ad esercitare il tuo sano egoismo: la possibilità di pensare a se stessi senza sensi di colpa.

È impossibile se non sblocchi quel limite! Se non lo guardi fino in fondo e non ti rendi conto che non l’hai messo tu nella tua testa ma che. diventato uno dei modelli di riferimento che usi di più. Brutta storia, vero?

COME AMARE SE STESSI SENZA SENSI DI COLPA

Non è facile ma è semplice. Sono due cose bene diverse. Imparare una nuova abitudine e legittimarla da soli è una grande novità per la maggior parte di noi; quindi stai tranquilla, non sei l’unica e non sei sbagliata. Insomma è come se da domani dicessi al tuo cervello che dovrai mangiare con le bacchette perchè è meglio: te lo impedirà in tutti i modi, perchè ha imparato che la forchetta è l’utensile più conosciuto e più condiviso dal gruppo di appartenenza quindi ti garantisce riconoscimento e stabilità. Ma si può fare, a piccoli passi con costanza. Vedrai che in questo modo non ti accorgerai della “fatica”; il segreto è nel collezionare memorie positive rispetto al cambiamento. Ogni volta che quel piccolo passo ti piacerà e andrà bene ti dirai che “sì, ce la puoi fare e ti piace pure”! La parte che preferisco nell’insegnarti questo? Che sarai tu a farlo, quindi il senso di potere e possibilità aumenterà alle stelle. E tu ti potrai permettere di brillare, finalmente.

Primo piano di volto di donna, con sfondo Firenze. indossa una camicia bianca, collana di perle, orecchini Pandora. Puoi farti felice senza sensi di colpa
Puoi fare della tua vita quello che desideri. Puoi decidere di brillare.

ESERCITATI A SCOPRIRE IL TUO EGOISMO SANO SENZA SENSI DI COLPA

Non lascio mai le mie lettrici senza un esercizio pratico; ho imparato su me stessa che leggere tante belle parole ha un valore enorme ma che poi, quando si è da sole con la realtà, metterle in pratica fa paura e si molla. Esercitare il sano egoismo senza sensi di colpa richiede pratica, è inutile dirsi il contrario. Creare una buona base mentale che lavora insieme a te sarebbe l’ideale. Per questo ho creato un corso piccolo ma potentissimo che ti permetterà di approfondire proprio la parte delle crendeze limitanti sulla paura del giudizio. E ho deciso di donartelo al prezzo di due pizze e una birra: lo trovi cliccando qui sotto.

MA TORNIAMO A TUOI ESERCIZI DA METTERE IN PRATICA SUBITO

Puoi iniziare già da ora ad amare te stessa e a gestire i tuoi sensi di colpa: non devi fare niente di eclatante se non lo desideri e se ti fa paura. Spesso, infatti, pensiamo subito alla nostra realizzazioni in termini grandiosi e va benissimo! Ma dobbiamo essere consapevoli che per scalare la vetta ci vuole la giusta preparazione altrimenti sembrerà solo impossibile! Insomma, se non ti alleni da anni non potrai mai fare una maratona in due giorni. Quindi iniziamo subito:

  • OGNI GIORNO: scegli di fare qualcosa che ti piace da morire, ma proprio tanto e che riguarda solo te. Piccole azioni che ti riempiono di endocrine: colazione al bar, doccia bollente, almeno una puntata della tua serie preferita, la pennichella dopo pranzo, mangiare il cioccolato. Ogni giorno, ma proprio ogni giorno, premiati e fatti felice.
  • OGNI SETTIMANA: pianifica un’attività più “sostanziosa”, che richieda più tempo e impegno. Anche qui non devi partire per la Thailandia; l’importante è che quello che fai riguardi te e il tuo piacere. Un’ora di shopping, il parrucchiere, leggere al parco, caffè con le amiche. L’aspetto più importante è la pianificazione: devi mettere su carta il tuo tempo in modo da non trovare scuse dell’ultimo minuto.

Provaci, scrivimi nei commenti e fammi sapere com’è andata. E ricordati che puoi accedere a tutti i miei corsi e chiedere una consulenza personalizzata con me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CIAO, IO SONO ANNAMARIA

Se vuoi scoprire di piu....

I MIEI ULTIMI ARTICOLI

prenota una consulenza

SOCIAL MEDIA:

ANNAMARIA CARBONARO

COOKIE POLICY

PRIVACY POLICY

Copyright 2021. All rights reserved.
Site by SCUOLA ITALIANA INFLUENCER