DIVENTA TE STESSA

ANNAMARIA CARBONARO

stylish woman with black handbag in gray stylish costume

COSA COMPRARE AI SALDI:IDEE PER I TUOI SALDI PRIVATI

Iniziano gli sconti: spese folli? Meglio avere una strategia che ti aiuti a decidere cosa comprare ai saldi. Perchè se è vero che i prezzi più bassi ti spingono agli acquisti compulsivi, il rischio è ritrovarti con abiti che non metterai e che ti faranno sentire pure in colpa per aver sprecato i tuoi soldi. Ti spiego le migliori idee per realizzare i tuoi saldi privati: che soddisfino appieno e aiutino ad accettare e valorizzare il proprio corpo.

donna in posa davanti muro arancione . indossa denim flaire a vita alta una t-shirt bianca e una giacca in lino a righe blu. Ha le braccia alte dietro la testa e indossa Ray ban. cosa comprare ai saldi estivi
cosa comprare ai saldi per non sbagliare

SALDI STAGIONALI: COME SPENDERE BENE

Non ti dirò quali sono i trend della stagione, né cosa sta meglio al tuo corpo. Ma come spendere bene i tuoi soldi in modo che siano un investimento per il tuo benessere mentale, oltre che per il tuo guardaroba. Scegliere, provare e acquistare un capo di abbigliamento non è solo un’azione superficiale; se è vero che un po’ di sano shopping ai saldi fa bene all’umore, è altrettanto vero che l’atteggiamento mentale con cui ti approcci all’acquisto farà la differenza sul risultato. Nella maggior parte dei casi non te lo dici, o non ci pensi con la stessa intensità di quando devi fare una scelta di vita. Ma anche se non lo verbalizzi, la tua mente fa per te le stesse azioni limitanti che ti impediscono di raggiungere e goderti quello che ti fa stare bene davvero. In modo da scegliere per celebrarti e non per nascondere o mortificare parti del tuo corpo.

In questo articolo faremo insieme 3 step fondamentali per realizzare i tuoi saldi privati perfetti. Ti guiderò nelle domande giuste e nell’osservazione delle tue risposte in modo da renderle strumenti efficaci al momento dell’acquisto. La percezione della propria bellezza naturale, l’accettazione del proprio corpo, la libertà del potere di scelta passeranno dai capi che sceglierai e acquisterai. Quindi iniziamo con una preparazione speciale su cosa comprare ai saldi.

STEP 1: PULIZIA DECLUTTERING DELL’ARMADIO PRIMA DI COMPRARE AI SALDI

Sarebbe cosa buona e giusta avere un’idea di quello che già possiedi, di quello che manca e, attenzione, di quello che desideri possedere nel tuo armadio. Da un punto di vista pratico ti permetterà di non acquistare capi simili a quelli che già possiedi e di renderti conto se, anche quest’anno, ti manca proprio quella maglia basic da abbinare con tutto ma che ogni volta dimentichi di acquistare rapita dagli ultimi trend di stagione. Da un punto di vista di mindset di crescita personale ti aiuterà a farti le domande giuste su quello che desideri davvero e sul perchè non c’è. Nella sezione outfit del mio metodo DIVENTA TE STESSA le prime lezioni sono dedicate proprio a questo; a capire cosa stai comunicando con il tuo abbigliamento oggi e a cosa, invece, vorresti comunicare ma non riesci. Ho approfondito il mio metodo di decluttering in questo articolo; oggi sarà inostro inizio. Apri armadio e cassetti e inizia a farti queste domande:

donna fa selfie davanti allo specchio.indossa stivaletti bianchi , momento jeans, camicia bianca over e una giacca in lino a righe blu. cosa comprare ai saldi è anche una scelta mentale
crea i tuoi saldi privati perfetti imparando a conoscere cosa desideri e cosa ti neghi.

STEP 2: I TUOI CAPI MUST HAVE: QUALI TIENI E PERCHÈ?

Avrai sicuramente dei pezzi must have a cui non rinunci mai e che ti rassicurano in ogni momento: i pantaloni a sigaretta, i jeans slip blu scuro, l’abito a micro fiori. Le tue certezze. Valuta se sono troppo usurati, se non vanno più di moda o se non sono più della tua taglia e ti ostini a tenerli “perchè prima o poi dimagrirai”: in questi casi donali. Tutte le volte che apri l’armadio, infatti, sono lì a ricordarti una punizione: non ti sei impegnata a perdere peso, non trovi mai il tempo per un po’ di shopping, non li metti mai ma saresti una sprecona se li butti. La tua mente ha bisogno di vedere immagini che rispecchino quanto vali per te stessa: ti sembrano i messaggi giusti? Inoltre, se molti sono larghi, scuri, a sacco o, in ogni caso, comprati per nascondere il tuo corpo chiediti perchè li usi? Se lo fai per evitare il giudizio degli altri sul tuo corpo, se pensi di non meritare niente di meglio con un corpo così, se temi i commenti di chi ti vedrà ti svelo un segreto: sei tu a giudicarti in quel momento e a ricordarti che non puoi osare niente di più. Nell’abbiagliamento come nella vita.

Non darli via, non saresti pronta a sentirti “scoperta”; ma inizia ad immaginare come abbinarli per sentirti più soddisfatta! Ad esempio, quando pensi cosa comprare ai saldi, potresti partire proprio da lì: una cintura sottile e colorata da mettere sull’abito maxi e scuro; un top scollato con una fantasia che ti piace da abbinare ai pantaloni neri a palazzo. In questo modo uscirai dalla tua zona di comfort a piccoli passi.

STEP 3: COSA MANCA NEI TUOI OUTFIT?

Per capire cosa comprare ai saldi e spendere bene, un ottimo punto di inizio è il principio di scarsità: cosa manca nel tuo armadio? Nel paragrafo precedente hai eliminato il superfluo e iniziato ad immaginare nuovi abbinamenti per i vecchi cari capi da cui non riesci ancora a separarti. Se sei riuscita a farlo sei già ad un ottimo punto: hai tolto fisicamente alla tua mente la possibilità di sminuirti e sentirti frustrata ogni volta che apri l’armadio. Adesso che hai una visione più chiara chiediti: cosa manca del tutto? Questo ti aiuterà a capire come scegliere i vestiti giusti per te. Proprio partendo da quello che ti neghi. Ad ogni capo che menzioni, infatti, associa la domanda: perché non c’è? Forse non ci hai mai pensato, o non sapresti come e quando indossarlo perchè tanto fai una vita così monotona…o, peggio, come potresti osare degli shorts con quel corpo? Anche questa volta ti accorgerai che le motivazioni sono credenze limitanti e immagini mentali. O magari, fino a questo momento, non ti eri resa conto che ti servirebbe un cardigan bianco per abbinarlo a 1000 altri outfit: proprio quello è il pezzo mancante. Prendi nota insieme ai capi da abbinare ai tuoi abiti sicurezza: ha già una lista più chiara di cosa comprare ai saldi!

Donna in piedi al centro di una piazza. indossa abito lungo a micro fantasia a giorni con sandali birkenstok color ora e borsa furla. la mano sinistra è appoggiata sul fianco. sullo sfondo i ristoranti di marzamemi. sapere cosa comprare ai saldi parte dal conoscere bene quello che già possiedi
Prima di darti allo shopping prova ad osservare il tuo guardaroba: cosa manca e cosa desideri avere?

OBIETTIVO FINALE :COMPRARE AI SALDI QUELLO CHE DESIDERI DAVVERO

Hai fatto gli esercizi e sei stata brava, lo so! Adesso arriva il premio più temuto: dichiarare a te stessa cosa desideri comprare ai saldi. Quello che ti farebbe più felice, che al solo pensiero ti fa venire un sorriso, che ti fa brillare gli occhi in vetrina. Non deve essere necessariamente qualcosa di costoso, oppure sì, ma davvero non è questo il punto: il punto sei tu e quello che ti fa felice. E qui so che ci saranno le prime limitazioni; perché vorresti quel vestito aderente ma non te lo puoi permettere ( e non intendo economicamente). Non hai il corpo giusto, non hai l’età giusta, hai una certa reputazione, sei madre e incontri madri giudicanti ogni giorno e poi tua madre, se ti vedesse così chissà cosa ti direbbe. Continui a guardarti con gli occhi degli altri permettendo così alle tue paure di decidere della tua vita. Ma che sarà mai un vestito, starai pensando, rispetto al quieto vivere? Alla rispettabilità sociale? Al non dover sentire mamma, suocera, sorella, amiche? Vale tutto. Perchè devi avere il potere delle libertà di scelta, sempre. E iniziare “solo” da un vestito è un ottimo punto di partenza per sperimentare la tua capacità di scegliere solo per te stessa. A questo punto fai la fatidica domanda: cosa desidero tantissimo indossare? E perchè? Lasciai andare alle sensazioni più intime: ti sentiresti più femminile, più comoda, più libera, più sexy, più sicura. Lo puoi sapere solo tu. Ma ora che sai che ad impedirtelo non sei tu, come credevi, ma le credenze e le aspettative degli altri, puoi permetterti di dirtelo.

COSA COMPRARE AI SALDI CHE TI FACCIA FELICE

Ma come si fa? Ti starai chiedendo, lo so. Si fa per piccolissimi passi; nei miei percorsi di consulenza do piccoli step settimanali alle mie clienti, in modo da allenarle al grande successo. E voglio farlo anche con te. Quindi, una volta dichiarato a te stessa cosa comprare ai saldi che ti farebbe davvero felice, inizia la ricerca e pensa, anche questa volta, di abbinarlo con qualcosa che ti faccia sentire più sicura. Ad esempio: vuoi gli shorts, ma non ti senti ancora a tuo agio con il tuo corpo. Va bene, non giudicarti; ma non rinunciare all’idea! Potresti optare per un paio di pantaloncini non troppo corti, in un tessuto morbido e a vita alta: in questo modo le tue forme non stanno strizzate e tu non ti sentirai troppo esposta. Poi potresti abbinare un cardigan lungo o un maxi blazer se i fianchi sono il tuo punto debole , oppure una blusa morbida se è la vita. Ci sono infinite possibilità e sono tutte lì per te. Osserva con calma tutti i capi, prendi più pezzi di vari modelli e taglie e vai in camerino con gli abbinamenti che ho suggerito. E una volta lì chiediti: come mi sento in questo momento? Cosa provo indossando proprio questo capo? Lì sta tutta la tua nuova visione di te e del tuo corpo. Oltre al modo migliore per scegliere cosa compre ai saldi!

Fammi sapere nei commenti com’è andata e ricordati di contattarmi se vuoi che questo sia l’inizio di un percorso che ti porti ad essere libera, indipendente e bellissima.

E ricorda che puoi prenotare una consulenza personalizzata con me a questo link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CIAO, IO SONO ANNAMARIA

Se vuoi scoprire di piu....

I MIEI ULTIMI ARTICOLI

prenota una consulenza

SOCIAL MEDIA:

ANNAMARIA CARBONARO

COOKIE POLICY

PRIVACY POLICY

Copyright 2021. All rights reserved.
Site by SCUOLA ITALIANA INFLUENCER